… il programma completo sarà presto pubblicato!

La invitiamo a riconsultare a breve il nostro sito per scoprire tutte le novità e il programma dettagliato della prossima edizione del Mantova Chamber Music Festival. Nel frattempo, abbiamo qualche importante anticipazione…

SCARICA SUBITO UNA SELEZIONE DAL PROGRAMMA

MUSICISTI ANNUNCIATI

Alfred Brendel (guest of honor), Maria João Pires (special guest), Alexander Lonquich (artist in residence), Gilles Apap, Giovanni Sollima, Nurit Stark, Cèdric Pescia, Dora Schwarzberg, Camerata Royal Concertgebouw Orchestra, Quartetto Zaide, Bruno Canino, Antonio Ballista, Alexey Stadler, Tay Murray, Jennifer Stumm, Giovanni Gnocchi, Gabriele Carcano, Vladimir Mendelssohn, Gemma Bertagnolli, Ensemble Zefiro, Vox Musica of London, Danusha Waskiewicz, Jonian-Ilias Kadesha, Sentieri selvaggi, Cristina Zavalloni, Orchestra da Camera di Mantova….

NOVITÀ 2018

Focus “Claude Debussy”
A 100 anni dalla scomparsa del grande compositore francese, un percorso che gli rende omaggio.

Focus “Anonio Vivaldi”
A 300 anni dal suo insediamento a Mantova, appuntamenti nei luoghi distintivi del soggiorno del Prete Rosso in città

Hausmusik – Concerti nei cortili segreti di Mantova
Trame gioca a disegnare la mappa di una Mantova “nascosta”, collocando concerti sublimi oltre i portoni di alcuni dei palazzi più prestigiosi – ma reconditi – della città.

Hausmusik – Musica privata
Nel 2018 Trame sperimenta la massima espressione del principio cardine della manifestazione: riportare la musica da camera nei luoghi per i quali fu composta. Ecco, allora, programmati concerti nei salotti privati di Mantova.

Juvenilia: Convegno internazionale
Si attende inoltre, in occasione del festival, il raduno di oltre 60 musicofili e melomani under35 provenienti da diverse nazioni e tutti affiliati della rete europea Juvenilia.

PERCORSI

WUNDERKAMMER – MUSICA DEL NOSTRO TEMPO. L’edizione 2018 di Trame conferma il percorso dedicato esclusivamente alla musica contemporanea. Nella visione del Direttore artistico, chiunque frequenti la musica d’arte, e la osservi con onestà intellettuale, non può che ritenere doveroso fare quanto possibile per favorire la conoscenza e la diffusione dell’opera dei compositori d’oggi: è nelle loro mani il futuro del linguaggio musicale. Sede privilegiata del ciclo è LaGalleria, spazio espositivo collegato a Palazzo Ducale.

CASA MOZART. Nella residenza dei Conti D’Arco, che nel gennaio del 1770 ebbe l’onore di ospitare W. A. Mozart, trova spazio un ciclo di concerti mozartiani, seguiti da visita guidata al Palazzo, fresco di restauri.

‘ROUND MIDNIGHT. Concerti notturni nella Rotonda di San Lorenzo. Le vie circostanti la Rotonda di San Lorenzo, che affaccia sulla centralissima piazza Erbe, ospitavano un tempo, tra il Sei e il Settecento, le botteghe artigiane dell’apprezzata scuola liutaia mantovana. Oggi non resta traccia fisica di quel glorioso passato, ma Trame ne riporta in auge le atmosfere, grazie a un ciclo di concerti per strumento solo che faranno risuonare questo luogo magico. Sempre la Rotonda sarà lo scenario di “’Round Midnight”, che sul fare della mezzanotte invita all’ultimo ascolto di giornata, sorseggiando in seguito un elisir della buonanotte sul sagrato.

CAMERA CON SVISTA – MUSICA DI CONFINE. Musica da camera non classica. Trame è anche questo. Dopo la felice sperimentazione attuata nelle ultime edizioni, il cartellone torna a ospitare concerti di musica “di confine”: jazz, worldmusic, contaminazione.

UN CAFFÈ CON… Non solo musica. Trame non si limita a proporre al pubblico occasioni di ascolto, ma apre a tutto ciò che ruota attorno all’universo musica: con il ciclo di incontri “Un caffè con…” (Giardino di Palazzo Castiglioni) giornalisti, musicologi, tecnici del settore raccontano il mestiere della musica.

TAVOLA ROTONDA. “Le società concertistiche e il sistema musica: lo Stato dell’Arte”. Il momento di riflessione organizzato con l’Istituto Bruno Leoni che intende affrontare alcuni temi di grande rilevanza per tutto il comparto. Politici, istituzioni, operatori si confrontano sul “fare musica” in Italia. La tavola rotonda si tiene nella storica e suggestiva Biblioteca Teresiana.

PROGETTO SCUOLE. A seguito delle numerose richieste pervenute, anche per il 2018 Trame ripropone le iniziative dedicate alle scuole elementari e alle scuole medie inferiori e superiori. Ecco nuove occasioni per gli studenti di andare alla scoperta di Mantova e dei suoi tesori artistico-architettonici, offrendo contemporaneamente ai ragazzi anche un momento importante per imparare a conoscere e ad apprezzare da vicino la musica classica.

MUSICA ANTICA. Nella Galleria dei Fiumi, affacciata sui giardini pensili di Palazzo Ducale, le giornate di festival sono scandite dal repertorio antico: rinascimentale e barocca.

MUSICA SACRA. Santa Barbara – col suo celebre organo Antegnati, utilizzato per registrazioni dai principali artisti della scena internazionale – torna a ospitare musica corale e per organo.

ITINERARI MUSICALI. Visite guidate (disponibili in più lingue)